Dante Alighieri, la maschera funebre esposta per la prima volta nel suo Museo fiorentino

Al Museo Casa di Dante di Firenze arriva la maschera funebre del sommo poeta. Un comodato gratuito della durata di un anno concesso dalla Società Dantesca Italiana.

dante_fi

Eugenio Giani, presidente della Società Dantesca così spiega l’intuizione: “Per anni è stata silenziosamente conservata in una vetrina della biblioteca al secondo piano del Palagio dell’Arte della Lana. Esposta in occasione dei tour da me guidati nella riscoperta delle lapidi nel centro di Firenze”. Giani, presidente della Casa Museo Buonarroti non è nuovo al mestiere ed ha colto negli occhi dei visitatori un desiderio che poteva essere di molti. Vedere un oggetto che tra tanti libri era al suo posto, ma non era apprezzabile nella sua forma commemorativa.
Lo scrittore Dan Brown nel suo “Inferno” la celebra e rende protagonista, perché non farlo anche noi? Ha pensato Giani proponendolo all’amico Silvano Fei presidente del Museo Casa di Dante.

Circa 70.000 i visitatori che ogni anno entrano nella stanza di Dante Alighieri ricostruita presso il Museo fiorentino vicino alla chiesa di Beatrice Portinari. “Chissà che non si possa arrivare alle 100mila presenze – auspica Giani – proprio in virtù di questo ulteriore cimelio che se arrivasse in America diventerebbe sicuramente attrazione principale per milioni di turisti.. meglio se vengono qui da noi”

Questo slideshow richiede JavaScript.

La maschera fa parte della collezione di Giambattista Giuliani, dantista e uomo di chiesa, donata al Comune di Firenze e successivamente affidata alla Società Dantesca Italiana

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...