All’Odeon di Firenze arrivano gli Oscar del cinema

La grande bellezzaTra febbraio e marzo in programma il nuovo film dei fratelli Coen, poi quelli di Steve McQueen e Spike Jones, oltre ad American Hustle e a La grande bellezza

Conto alla rovescia in attesa del 2 marzo prossimo, quando a Los Angeles si terrà l’attesa cerimonia degli Academy Awards. Per celebrare l’appuntamento cinematografico più importante dell’anno, Odeon Firenze dedica un mese e mezzo della sua programmazione ad alcuni dei film che concorrono per gli Oscar più importanti.

Dopo lo straordinario successo di pubblico registrato da THE WOLF OF WALL STREET di Martin Scorsese e NEBRASKA di Alexander Payne, a partire dal 6 febbraio e fino al 20 marzo saranno 6 i film che Odeon Firenze proporrà agli spettatori, tutti in esclusiva versione originale con sottotitoli.
Si parte domani giovedì 6 febbraio con I SEGRETI DI OSAGE COUNTY di John Wells, che per il ciclo del giovedì sera “In sala con il critico” sarà presentato alle ore 21 dal Luigi Nepi dell’Università di Firenze. Il film (2 nominations per le attrici Meryl Streep e Julia Roberts), in programmazione fino al 12 febbraio, è tratto dalla pluripremiata pièce teatrale “August: Osage County” di Tracy Letts e racconta le vicende delle risolute e caparbie donne della famiglia Weston, le cui vie si sono separate finché una crisi familiare non riporta tutte nella casa del Midwest in cui sono cresciute.

Dal 17 al 23 febbraio A PROPOSITO DI DAVIS (INSIDE LLEWIN DAVIS), il nuovo film dei fratelli Coen, che racconta le vicende di Llewyn Davis, un cantautore che cerca di destreggiarsi sulla scena folk di New York nel corso degli anni Sessanta. Llewyn lotta per guadagnarsi da vivere come musicista con la sua inseparabile chitarra, affrontando ostacoli che sembrano insormontabili e sopravvivendo grazie a piccoli lavoretti e all’aiuto di qualche amico. Poi, un giorno, si presenta l’occasione per un’audizione di fronte a Bud Grossman.
Dal 24 al 26 febbraio AMERICAN HUSTLE di David O. Russell, ambientato negli anni ’70: il genio della truffa Irving Rosenfeld e la sua altrettanto astuta partner, nonché amante, Sydney Prosser, sono costretti a collaborare con l’agente dell’FBI Richie DiMaso per risolvere un caso di corruzione nei pubblici uffici. I due si troveranno così coinvolti in un giro di politici corrotti e di mafiosi tanto pericoloso quanto affascinante.
Dal 27 febbraio al 10 marzo 12 ANNI SCHIAVO (12 YEARS A SLAVE), l’attesissimo nuovo film del regista e artista Steve McQueen. Nel 1841, Solomon Northrup – un nero nato libero nel nord dello stato di New York – viene rapito e portato in una piantagione di cotone in Louisiana, dove è obbligato a lavorare in schiavitù per dodici anni sperimentando sulla propria pelle la feroce crudeltà del perfido mercante di schiavi Edwin Epps. Allo stesso tempo, però, gesti di inaspettata gentilezza gli permetteranno di trovare la forza di sopravvivere e di non perdere la sua dignità, fino all’incontro con Bass, un abolizionista canadese, che lo aiuterà a tornare un uomo libero.
Dall’11 al 13 marzo LA GRANDE BELLEZZA, il film di Paolo Sorrentino che corre per conquistare l’Oscar come Miglior Film Straniero e che verrà riproposto per l’occasione nella versione originale italiana con i sottotitoli in inglese.
Dal 14 al 20 marzo LEI (HER), il nuovo film di Spike Jones con Joaquin Phoenix e Scarlett Johansson, che vede come protagonista Theodore, uno scrittore solitario che sviluppa un improbabile rapporto sentimentale con un sistema operativo progettato per soddisfare ogni sua esigenza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...