Fiorentina, tutti i Bomber Viola, grande successo a Firenze per la mostra a Palazzo Medici Riccardi

bardux Il presidente Andrea Barducci ci ha accolti all’interno della Mostra sui Bomber Viola di tutti i tempi in corso a Firenze fino al 19 gennaio, salvo proroghe. Nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi con il padrone di casa per commentare il grande amore che unisce Firenze e la Fiorentina: un binomio indissolubile. Ma la Storia viola supera le mere passioni legate ai campanili. “Tutti coloro che sono venuti sono rimasti piacevolmente colpiti ed affascinati – ci ha confessato Barducci – perché la Fiorentina ha portato un vero e proprio stile nel mondo del calcio. Penso all’abbattimento delle barriere del Franchi, per l’europeizzazione dello Stadio. Ma penso anche al terzo tempo e al cartellino viola. Per non parlare dei simboli che ci ha offerto la Fiorentina nel corso degli anni, uno su tutti, Giancarlo Antognoni che ha voluto legare la sua vita a Firenze, decidendo all’epoca di non trasferirsi presso squadre più ”potenti” perché la sua vita, sua e della sua famiglia, sarebbero state Firenze e la Fiorentina. Fiorentina è un nome che vale anche per chi non è sportivo, non è tifoso e non frequenta molto lo Stadio, perché corrisponde ad un modello esemplare, un messaggio positivo anche e soprattutto per le nuove generazioni”

La storia della Fiorentina, offerta ad adulti e bambini, la cultura e la storia dello sport in genere si confermano temi di grande interesse per i turisti che affollano Firenze in tutte le stagioni e risultano evidentemente coerenti con le espressioni del territorio. Entusiasti ed emozionati i volti di coloro che hanno attraversato la Galleria di Palazzo Medici Riccardi. 

Due mostre multilingue per raccontare la storia della Fiorentina sia agli adulti che ai più piccoli. “Bomber Viola” e “Bambini Viola” sono le esposizioni che celebrano la squadra gigliata nella Galleria delle Carrozze a Palazzo Medici Riccardi a Firenze dal 12 dicembre 2013 al 19 gennaio 2014 ad ingresso gratuito, con apertura dalle 11.00 alle 19.00. Nel primo weekend registrati quasi 4000 ingressi con una media di quasi 1300 quotidiani anche se il giorno di sabato 14 dicembre è stato da record: oltre 3000 ingressi e tra i 100 ed i 200 visitatori costantemente all’interno del percorso museale. Si tratta di numeri non ordinari se confrontati con eventi concomitanti in città. L’iniziativa organizzata dall’ACF Fiorentina e Foundation for Sports History Museums, attraverso il Museo Fiorentina ed il Museo Viola Junior, grazie all’ospitalità della Provincia di Firenze ed alla sponsorizzazione di Banca CR Firenze, sotto il patrocinio di CONI, FIGC, Regione Toscana e Comune di Firenze e con le partnership di Save The Children, Istituto degli Innocenti, Fondazione Meyer ed Archivio Storico Fotografico Locchi.

“Bomber Viola” è una rassegna storico-fotografica integrata da molti preziosi cimeli realizzata dal Museo Fiorentina con la partnership dell’Archivio Storico Fotografico Locchi ed è dedicata ai calciatori che in passato hanno indossato la maglia biancorossa e quella viola della squadra di Firenze. Sfilano i più grandi, i più prolifici, i più amati bomber di tutti i tempi della storia della Fiorentina. Da una loro prodezza è dipeso il pianto o la gioia dei tifosi viola: oggi li abbracciamo tutti per aver realizzato i nostri sogni.

“Bambini Viola” è una mostra dedicata ai bimbi in età scolare e prescolare che narra la storia della Fiorentina con illustrazioni e testi ad opera del Museo Viola Junior. L’esposizione, che è accompagnata da una splendida pubblicazione, ha come scopo la corretta comunicazione del football ai bambini.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...