Caffelatteacolazione: da impiegata a stilista per bambini, tutto è cominciato da un blog

logo2caffelatteUna laurea in giurisprudenza, un posto fisso alla Agenzie delle Entrate, un buon stipendio e una vita soddisfacente quella di Irene che all’ improvviso due anni fa ha deciso di lasciare tutto e di buttarsi in un’avventura.

L’esperienza della maternità che per tante donne rappresenta un fermo lavorativo,  spesso invalidante in questi tempi di precariato cronico, per lei invece è stata la molla per provare a rimettersi in gioco e ricominciare da zero.
All’ improvviso  quell’esistenza tranquilla mal si accordava con l’ entusiasmo che le cresceva dentro; nuovi desideri, speranze e ambizioni si stavano facendo avanti: riuscire a dare forma a qualcosa di personale, firmare il proprio futuro. Diventare madre di un figlio e insieme della propria vita.

Irene nel 2011 apre un blog, si racconta. Caffelatteacolazione il nome che ha scelto, perché le piace il caffellatte e perché la colazione la mattina è il primo dolce momento che si riscopre quando si è in congedo per maternità. Un rito che fa subito famiglia. Irene posta pensieri e foto di quella strana e meravigliosa stagione che cambia per sempre una donna. Uno spazio d’eccezione è riservato alle sue piccole creazioni a maglia per la Vittoria che sta per arrivare: bavaglini, scarpine, cuffiette, salopette e maglioncini.
I ferri sono la sua antica passione, è giunta l’ora di ritirarla fuori. E’ stato subito un successo, nel giro di poco arrivano richieste da parte di altre mamme che si scambiano consigli, suggerimenti e tutorial che insegnano a sferruzzare ma anche a riciclare vecchi indumenti per adulti trasformandoli in capi d’abbigliamento per bimbi. Il risultato è sorprendente, lo stile di Irene è pulito, dal sapore antico, pratico ma attento ai dettagli, a tratti buffo e divertente proprio come sono i bambini.

Piace a tutti e Irene capisce che è ora di fare sul serio. Anche grazie alla complicità del marito lascia il lavoro e Caffelatteacolazione diventa un marchio d’abbigliamento per bambini da 0 a 12 anni. Il blog si fa negozio on line, la gallery delle foto vetrina, un paio di orecchini (artigianali pure quelli) a forma di tazzina e macchinetta da caffè l’insegna.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Solo ago, filo, ferri ed uncinetto e solo fibre naturali come il cotone, lino, seta e lana merino. I colori prediletti: il bianco, il blù, l’ecrù, fantasie a fiori e a pois. Capi completamente artigianali e unici, frutto dell’antica tradizione tessile e sartoriale pratese, la città in cui Irene vive e lavora, non più da sola però perché Caffelatteacolazione oggi è una piccola impresa al femminile composta da mamme, zie e nonne  che hanno fatto del loro hobby un lavoro. Il web si dimostra una volta di più lo strumento più efficace per chi con pochi mezzi decide di mettersi in proprio. Le vendite on-line vanno così bene che diversi atelier e negozi in Italia e all’estero hanno scelto le collezioni Caffelatteacolazione:  Babylon Bus a Prato; Tobiligì a Riccione; Mimamai Boutique a Cagliari e sono arrivate richieste da Parigi e persino dal Giappone.

Irene a maggio è stata la protagonista della sfilata per beneficenza nel chiostro di San Lorenzo a Firenze; ha partecipato con il suo stand al Mercato di Natale File a Palazzo Corsini di Firenze e dal 16 al 18 gennaio 2014 sarà una new entries del Pitti Bimbo alla Fortezza da Basso, la famossissima kermesse fiorentina dedicata ai grandi nomi della moda dei più piccoli.

Una vita che comincia; in contemporanea una dea, una fata, una donna inizia a filare: un mito, una metafora , un’immagine antica quasi quanto l’umanità. Chi l’avrebbe detto che in tempo di crisi economica sarebbe diventata la strada per il futuro.

Flò

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...