Gran Chianina, da Firenze McDonald’s presenta l’hamburger di carne 100% Chianina

McDonald's presenta a Firenze Hamburger di razza chianinaNei 470 ristoranti italiani McDonald’s arriva Gran Chianina, l’hamburger di carne 100% Chianina
Si prevede la vendita di 40.000 panini al giorno

Grazie alla partnership con il Consorzio di Tutela del Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP – che garantisce l’autenticità della razza Chianina – e alla collaborazione con Coldiretti, McDonald’s offrirà infatti a tutti gli italiani la possibilità di gustare una delle più note e pregiate carni italiane in una nuova ricetta arricchita da ingredienti provenienti da fornitori tutti italiani.
“L’arrivo della carne Chianina IGP nei nostri ristoranti rappresenta in modo concreto l’impegno di McDonald’s nel continuo percorso di valorizzazione dei prodotti italiani”, dichiara Marco Ferrero, direttore marketing McDonald’s Italia. “L’iniziativa è il risultato di una grande sfida: far incontrare i grandi volumi di una realtà come la nostra, che in Italia serve 700.000 clienti al giorno, con una delle carni più pregiate d’Italia”.
McDonald’s prevede di vendere 40.000 panini Gran Chianina al giorno per le tre settimane in cui sarà in vendita nei ristoranti italiani della catena, facendo conoscere al grande pubblico un prodotto di nicchia.
Ad oggi, sono solo 84 i ristoranti certificati dal Consorzio che offrono carne Chianina, concentrati geograficamente nelle zone di allevamento. Grazie all’accordo con McDonald’s, diventeranno oltre 500 i ristoranti che offriranno carne 100% Chianina, distribuiti in tutta Italia.
La Chianina a marchio IGP, famosa in tutto il mondo per il taglio “fiorentina” è una carne pregiata, succulenta, con importanti proprietà nutrienti e fortificanti. Ricca di ferro, si ottiene da bovini di razza Chianina tra i 12 e i 24 mesi, svezzati con latte materno, alimentati con foraggio e prodotti naturali provenienti dall’area tipica di allevamento e macellati nella zona di produzione.

“L’obiettivo del Consorzio di Tutela Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale è quello di promuovere le produzioni delle razze bovine tipiche italiane Chianina, Marchigiana e Romagnola certificate con il marchio IGP” – afferma Stefano Mengoli, Presidente Consorzio di Tutela Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale. “Va quindi il nostro plauso a tutte le iniziative che consentono l’introduzione di tali prodotti nei più moderni canali commerciali e in particolare all’iniziativa sviluppata in collaborazione con McDonald’s, attraverso cui si offre l’opportunità di poter assaggiare questa tipicità all’interno dei loro numerosissimi ristoranti.”

Attenzione ai prodotti locali, alla qualità e alla tracciabilità dell’intera filiera produttiva sono i motivi che spingono McDonald’s nel percorso di continua ricerca e di incontro con le eccellenze italiane, percorso iniziato nel 2008.
Dopo la Chianina IGP, dal 4 dicembre sarà il turno di un altro vanto gastronomico italiano: grazie alla collaborazione con Coalvi – Consorzio di Tutela della Razza Piemontese – nei 470 ristoranti McDonald’s sarà infatti possibile gustare Gran Piemontese, la nuova ricetta con hamburger di carne 100% Piemontese.

“La volontà di McDonald’s è quella di far assaggiare a tutti gli italiani queste carni pregiate, grazie ai nostri prezzi accessibili e alla capillarità dei nostri ristoranti. Quasi 2 milioni di hamburger di Chianina e di Piemontese saranno serviti nei ristoranti McDonald’s nell’arco di queste 6 settimane”, conclude Marco Ferrero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...